Attriti in casa Zhiraf Guerciotti Selle Italia

Dopo la recente vittoria ai mondiali Juniores nell’inseguimento a squadre donne, scoppia la polemica all’interno del Team Zhiraf Guerciotti Selle Italia, team in cui militano le due portacolori azzurre Vittoria Guazzini e Giorgia Catarzi.

Le due atlete, assieme a Silvia Zanardi, Sofia Colinelli e Gloria Scarsi, giovedì 16 a Aiglé, in svizzera, hanno sbaragliato tutta la concorrenza e  confermato la superiorità italiana ai mondiali per il terzo anno consecutivo.

Questa mattina, 17 agosto, il Team Zhiraf Guerciotti Selle Italia pubblica un post sulla sua pagina Facebook che riportiamo qui di seguito:

Race Report- Guazzini e Catarzi iridate nell’inseguimento a squadre

Oro mondiale della coppia del Team Zhiraf Guerciotti Selle Italia

Da Aigle e dai mondiali su pista juniores echeggia sino in Toscana l’oro mondiale di Vittoria Guazzini e Giorgia Catarzi, coppia fondamentale per la conquista del titolo iridato nell’inseguimento a squadre con i colori azzurri. Titolo conquista con netta superiorità proprio grazie all’apporto fondamentale delle due atlete dirette da Svetlana Bubnenkova, che commenta così il successo di ieri sera. “Per Vittoria Guazzini si tratta di una tripletta storica. Dopo il titolo italiano con i nostri colori ottenuto su strada ed il titolo europeo a cronometro con l’Italia, oltre all’argento nella prova in linea, arriva la conferma del livello assoluto internazionale con questo titolo mondiale. La vera novità si chiama Giorgia Catarzi, che seguo personalmente da inizio stagione e che, giorno dopo giorno, è cresciuta acquistando sicurezza nei propri mezzi e versatilità ottenendo ottimi risultati sia in pista che in strada”. Un ottimo lavoro quella della Bubnenkova che aggiunge. “Questi risultati di enorme valore hanno però sacrificato la presenza delle due atlete nell’attività con la squadra, che vogliamo recuperare al più presto”.

Immediato il commento del DS delle ragazze Juniores Stefano Bigozzi che replica ringraziando, ironicamente, l’autore del post per averlo citato e scrive: “Grazie come sempre per avermi nominato, visto che il DS di questa squadra junior sono io (Stefano Bigozzi) che le ragazze le seguo io da dicembre quando vincono e quando perdono.  E IL MERITO DI QUESTI RISULTATI INTERNAZIONALI SICURAMENTE VA A IN GRAN PARTE AGLI OTTIMI TECNICI NAZIONALI ..SALVOLDI..SANGALLI E CRISTINI PER IL GRANDE LAVORO SVOLTO………RIGUARDO LA BUBNENKOVA MI RISULTA CHE SEGUA LE ATLETE RUSSE ELITE QUANDO CORRONO IN ITALIA……..ANDIAMO ANCORA AVANTI CON FALSITA E BUGIE……….GRAZIE”

Non si fa attendere il chiarimento dell’addetto stampa del Team che posta quanto segue:

I commenti continuano e la polemica si accende sempre più attorno al team italo-russo. Dato di fatto rimangono le vittorie ottenuto in questo ottimo 2018 grazie alle ragazze che militano in questa squadra, Vittoria Guazzini in primis.

Condividi