Raccontare storie di luoghi e persone, viaggi in solitaria e di gruppo, speranze, sogni, attese soddisfazioni e delusioni.

Marta Cavalli Campionessa Italiana Elite

Sulle strade torinesi tra Rivoli e Agliè si è tenuta la prova valida per il campionato italiano elite donne.  Dopo circa 40 km una caduta di gruppo mette fuori gara, tra le altre, Elisa Balsamo, Maria Giulia  Confalonieri e Letizia Paternoster.

Sul traguardo di Agliè la portacolori della Valcar-PBM ha preceduto Sofia BertizzoloGiorgia BronziniMarta Bastianelli e la compagna di squadra Silvia Persico.

Silvia Valsecchi va in fuga solitaria e prende un largo margine di vantaggio , Anche Elisa Longo Borghini, Erica Magnaldi, Francesca Pattaro e Ilaria Sanguinetti escono da gruppo e vanno a caccia della Valsecchi. A tre chilometri dall’arrivo il gruppo si ricompatta e iniziano nuovi scatti.

A 2 chilometri dall’arrivo Sofia Bertizzolo attacca e viene seguita da Marta Cavalli. Si danno cambi regolari sino ai 500 metri, quando Cavalli affonda e Bertizzolo si deve accontentare della piazza d’onore.

Nicole D’Agostin al suo primo campionato italiano da Elite, nonostante la caduta iniziale ha tenuto duro ed è arrivata nel gruppo di testa.

ORDINE D’ARRIVO

1. Marta Cavalli (Valcar-PBM) km 117 in 3h07’29” media 37,443 km/h
2. Sofia Bertizzolo (Gs Fiamme Oro) a 2″
3. Giorgia Bronzini (Cylance Pro Cycling)
4. Marta Bastianelli (Gs Fiamme Azzurre)
5. Silvia Persico (Valcar-PBM)
6. Nadia Quagliotto (Top Girls – Fassa Bortolo)
7. Debora Silvestri (Eurotarget – Bianchi – Vitasana)
8. Greta Marturano (Sc Michela Fanini)
9. Elena Franchi (Conceria Zabri – Fanini)
10. Katia Ragusa (BePink)

Condividi