Foto Eugenio Malaspina

L’arte di Manola

Erano fratelli, lui è stato per lungo tempo il ciclista più famoso del mondo, lei è tuttora una vera artista nel suo lavoro.

Lui era Marco Pantani conosciuto da tutti, ciclisti e non, appassionati delle due ruote e semplici cittadini.

Lei è Manola Pantani che alla scuola di mamma Tonina ha imparato e coltivato l’arte della piadina.

Dopo un periodo di pausa in cui ha fatto la mamma e non solo, da qualche anno ha aperto una attività in proprio in via Cartesio,1 a Cesenatico.

La vera piadina Pantani ha ripreso forma e sostanza dalle sue mani offrendo un prodotto di alta qualità e con numerose varianti.

Molte sono, infatti, le farine utilizzate e i ripieni dei crescioni, diverse le dimensioni e le forme, fragranza e gusto sempre al top.

L’ambiente ha uno stile unico e curato, tra antico e moderno, tra ricordi di Marco e della sua carriera e quel non so che di oltre oceano.

Anche la musica di sottofondo è in armonia con l’ambiente, non la solita radio accesa o la ballata romagnola.

Italianissima, romagnolissima ma anche internazionale è la Piadineria Pantani.

Manola la si vede poco nel “front office” o al servizio ai tavoli.

Come è nel suo carattere, cura la preparazione dei prodotti ed è la prima attrice e regista in cucina.

Da non molto il punto vendita si è allargato, oltre ai tavoli esterni ora vi è la possibilità di mangiare al chiuso in un ambiente caldo e ben arredato.

Non vi sono scuse, che piova o vi sia il sole, nessuno vi può impedire di gustare una eccellenza romagnola.

Buon appetito

Dove si trova

via Cartesio,1 Cesenatico

Un cenno di storia

Mamma Tonina ha iniziato l’attività nel 1985 gestendo un piccolo chiosco in Viale Torino a Cesenatico.

Negli anni hanno lavorato con lei la figlia Manola e la fidanzata di Marco, Christine oltre ad altri collaboratori.

Da piccolo chiosco l’attività si ingrandì molto ma, dopo la triste vicende del campione, venne data in gestione a terzi e poi venduta.

Condividi