Raccontare storie di luoghi e persone, viaggi in solitaria e di gruppo, speranze, sogni, attese soddisfazioni e delusioni.

Un giro per le professional?

Giro103, le professional made in Italia sono rimaste 3, la Nippo Vini Fantini ha chiuso i battenti.

Androni e #NeriSottoli si sono battute alla grande per la Coppa Italia, l’altra è la #BardianiCSF.

Auspico che gareggino al #Giro103 tutte.

Androni e Neri le vedrei sicure, la Bardiani è un po’ più in bilico.

#TeamTotalDirectEnergie ha la possibilità di correre tutte le corse #UCI e potrebbe portare via un posto ad una delle italiane.

#WilierTriestina, che proprio oggi ha confermato la partnership per il 2020, spingerà perché corra il Giro, pertanto, potrebbe essere esclusa una professional nostra.

#Vegni, il patron del Giro e delle gare RCS, le vorrebbe tutte ma le nuove regole potrebbero impedirlo.

Anche la #WantyGobertCyclingTeam potrà gareggiare in tutte le gare UCI di un giorno e potrebbe chiedere la partecipazione al Giro d’Italia.

Passeranno mesi prima di avere certezze.

Le italiane meritano di partecipare, non vorrei che nel 2021 da 3, passassero a 2 o 1 o peggio, a 0.

Condividi