Cosa c’è di speciale?

Cosa c’è di speciale?

0 0
Read Time:46 Second

Di speciale c’è Specialissima.

Siamo alla fine di una stagione eccezionale come tutti sapete.

Ed è proprio di questi giorni la presentazione dell’ultra leggera con freni a disco di casa Bianchi.

Si chiama Specialissima e il telaio in carbonio pesa 750 grammi.

Una bici fatta per la salita ma che si fa apprezzare anche in pianura e discesa.

Bianchi ha progettato il suo gioiello per le gare World Tour e può soddisfare le esigenze di tutti.

Linea classica per un mezzo altamente innovativo, ci tiene a puntualizzarlo l’azienda.

Tre colorazioni: l’immancabile celeste Bianchi; l’all black, con 80 gr. di peso in meno; e il verde-blu “immancabile tocco italiano”.

È possibile anche scegliere la propria colorazione personalizzata attraverso il software messo a disposizione dall’azienda.

Il prezzo? Beh, che importanza ha? Scherzo, è in linea con le altre di pari livello.

Ah! Dimenticavo, è equipaggiata con cambio Campagnolo super record EPS 2x12SP.

Guarda il sito