Gli auguri di Super Mario Cipollini ai bambini!

Gli auguri di Super Mario Cipollini ai bambini!

22 Dicembre 2020 Off Di EUGENIO MALASPINA
0 0
Read Time:2 Minute, 33 Second

Mario Cipollini, oggi 22 dicembre, attraverso i social manda il suo messaggio a tutti i bambini.

Dopo essere stato ai Campionati Regionali di ciclocross, di essersi rituffato nella vera passione che è il ciclismo, non ha potuto fare a meno di pensare ai giovani e ai genitori che amano questo sport.

il Ciclocross è uno sport straordinario, ci ha fatto capire che molti campioni possono uscire da li, come Van Aert, Van der Poel“, dice Cipollini e noi confermiamo, e continua, “è un nuovo mondo, bello, vedere tutte quelle persone che organizzano e portano i ragazzi a correre“.

Il messaggio di auguri di Mario Cipollini a tutti i bimbi

Voglio mandare un messaggio a tutti i bimbi, a quelli che ho incontrato quest’anno e a tutti quelli che non ho incontrato e spero di incontrare l’anno prossimo … questo è un periodo storico della nostra vita molto particolare e volevo darvi un consiglio: non perdete la passione per questo sport, è uno sport meraviglioso. E’ successo anche a me tre volte nella vita di aver paura di dover smettere di fare questa attività: la prima volta, avrò avuto 10 anni e una malattia grave mi ha fermato“.

La paura di non poter tornare a correre mi ha dato una forza incredibile e quando sono guarito e in qualche modo, ho scacciato tutti i pensieri che mi dicevano che probabilmente non avrei più corso, ho messo ancora più enfasi, più passione, più voglia, ho messo tantissime energia“.

Una seconda volta le mie ginocchia hanno cominciato a scricchiolare, sembrava che ci fossero dei problemi estremamente seri che poi sono riuscito a risolvere e, l’ultima volta, lo scorso anno. Da quasi vostro nonno mi dissero che il mio cuore era messo malissimo e che probabilmente non arei più potuto andare in bicicletta e invece eccomi qua. Ad un anno di distanza sono stato alle Canarie dove ho incontrato molti campioni in allenamento … ho pedalato con loro all’età di 53 anni, ho cercato di tenere“.

Non mollate mai. La vostra passione è come fosse un castello, una fortezza, voi chiudetevi dentro e quella passione non deve essere intaccata da niente e da nessuno“.

Torneremo a pedalare prima possibile… usciremo da questo brutto periodo e appena sarà possibile io cercherò di essere vicino a tutti voi, organizzeremo tutto quello che abbiamo organizzato l’anno scorso, e ancora di più“.

Non posso permettermi di fare un regalo a tutti ma il mio regalo sarebbe il poter fare una pedalata con tutti voi. Facciamola con il pensiero, sappiate che appena sarà possibile torneremo a pedalare insieme“.

La mia promessa di Natale è che ci sarò per aiutarvi a fare questo sport e portarvi ancora tanta passione e tanta voglia di andare in bicicletta.

Ragazzi! Un sereno Natale a tutti voi e alle vostre famiglie. Un bacione” A presto!“.

Mi unisco anche io agli auguri di Mario per voi, non sottovalutate tutte le persone che si danno da fare per voi a partire dai vostri genitori.

Non tutti hanno questa fortuna, mi sono sempre dovuto arrangiare. Leggete la mia piccola storia.