E' un luogo di informazione sportiva, sociale, emozionale. Raccontare storie di persone, atleti, grandi imprese, trionfi e delusioni, è la nostra mission. Facciamo informazione, produciamo confronti ideologici.
E' un luogo di informazione sportiva, sociale, emozionale. Raccontare storie di persone, atleti, grandi imprese, trionfi e delusioni, è la nostra mission. Facciamo informazione, produciamo confronti ideologici.
Obs studio

OBS studio

OBS studio è un ottimo software opensource utile per registrare in un video, tutto quanto avviene sul proprio schermo.

Ha anche altre importanti funzioni quali la  creazione di dirette streaming o di screencast.

Nelle installazioni Windows può dare un problema piuttosto frequente, detto dello “schermo nero“.

Quando si va a “catturare lo schermo“, infatti, quello che si vede è solo nero, non si registra un bel niente.

Il problema è risolvibile con pochi passaggi che ora vi illustriamo.

Come prima cosa dovete accedere alle Impostazioni di Windows cliccando sul tasto menù in basso a sinistra.

Successivamente dovete cliccare su Sistema, scorrere tutte le voci e cliccare sull’ultima in basso – Impostazioni Grafica e poi su Sfoglia.

Fatto questo, cercate il file eseguibile di OBS obs64.exe nel seguente percorso C: \ Programmi \ obs-studio \ bin \ 64bit \ obs64.exe, e selezionatelo.

Vi comparirà l’icona di OBS sotto il tasto sfoglia. 

A questo punto avete quasi finito, dovete prima cliccare su OBS per aprire il pannello Specifiche grafiche, poi cliccare sul tasto Opzioni.

Selezionate ora la voce “Risparmio energia”,  e cliccare su Salva.

Avviate ora OBS!

Il problema è risolto.

Condividi