E' un luogo di informazione sportiva, sociale, emozionale. Raccontare storie di persone, atleti, grandi imprese, trionfi e delusioni, è la nostra mission. Facciamo informazione, produciamo confronti ideologici.
E' un luogo di informazione sportiva, sociale, emozionale. Raccontare storie di persone, atleti, grandi imprese, trionfi e delusioni, è la nostra mission. Facciamo informazione, produciamo confronti ideologici.

Filante Slr, la nuova bici Wilier Triestina 2021

Filante SLR

Oggi, 10 novembre 2020, alle ore 10.30 am è stata presenta al pubblico mondiale la nuova ammiraglia di casa Wilier Triestina:

FILANTE SLR.

Tre colorazioni per una leggerissima bici equipaggiata di cambio elettromeccanico Shimano e freni a disco idraulici:

Viene presentata con ruote marchiate Wilier Triestina in carbonio medio profilo, copertoncini Vittoria Corsa Graphene e sella Flite Selle Italia.

L’ho vista, l’ho toccata, l’ho osservata attentamente, posso dire che mi sembra una evoluzione della recente Zero Slr anche se ha un qualche cosa che mi riconduce la Cento10 Pro.

Toccata con mano

Il modello che ho avuto per le mani ha una colorazione rosso brillante che ricorda il ramato tipico della casa di Rossano Veneto.

Non sono un amante del rosso ma con questo colore l’acquisterei senza tanto rifletterci, è molto bello.

La ricerca delle colorazioni e la cura dei dettagli, soprattutto negli ultimi periodi, è un valore aggiunto che fa la differenza tra i prodotti Gastaldello e buona parte della concorrenza.

Una particolarità molto evidente sta nel carro posteriore: è molto ampio e privo dell’arco di congiunzione e di rinforzo presente nella Zero (tipico delle bici con freni tradizionali). Tale forma, favorendo i flussi d’aria front to back, dovrebbe migliorare di molto anche l’aerodinamicità del mezzo.

Rispetto alla Zero Slr, la Filante ha la sede della vite che tiene fermo il canotto della sella, molto meno in evidenza. Non vi è più la protuberanza appariscente e un po’ fastidiosa all’occhio visibile nella Zero.

In questo modello, un triangolo nasconde la vite di fissaggio rendendo la bici esteticamente perfetta.

Veramente una bellissima bicicletta la Filante

La vedremo in corsa sicuramente nel 2021, sarà la bici ufficiale dell’Astana Proteam?

La squadra celeste ha regalato forti emozioni in questa stagione molto particolare e difficile.

Numerose sono state le vittorie e i piazzamenti ottenuto soprattutto con Jakob Fuglsang, 7° nella classifica UCI, e Aleksandr Vlasov.

Fuglsang ha concluso l’ultimo Giro d’Italia in 6° posizione, ha vinto il Giro di Lombardia, è giunto 5° al mondiale di Imola, ha vinto la 1° tappa della Vuelta a Andalucia.

Vlasov ha vinto il Giro dell’Emilia, conquistato il 3° posto al Giro di Lombardia, ha conquistato la classifica giovani del Tour de la Provence e della Tirreno-Adriatico nonché vinto la classica Mont Ventoux Dénivelé Challemge.

E tutto pilotando la Zero Slr Wilier Triestina.

Non possiamo non ricordare che questo marchio italiano è tornato alla ribalta, nel panorama ciclistico mondiale, con Marco Pantani (1997).

Filante SLR è più leggera della Cento10 Pro, è al livello della Zero SLR.

Condividi