Raccontare storie di luoghi e persone, viaggi in solitaria e di gruppo, speranze, sogni, attese soddisfazioni e delusioni.

Sanremo modificata? Sentiamo un esperto

Il prossimo 8 agosto si correrà la mitica Milano- Sanremo, gara di 299 chilometri.

Pochi giorni prima la Prefettura di Savona fa sapere a RCS che non può dare l’autorizzazione al passaggio della corsa.

Si è corso ai ripari progettando un nuovo percorso inedito: niente passo del Turchino, niente via Aurelia da Genova ad Imperia.

Si passerà per Alessandria, Asti, Cuneo, si affronterà il passo Col di Nava a 934 mt slm e poi si raggiungerà Imperia

Da lì si tornerà sul lungo mare ligure, per il gran finale che sarà quello storico: Cipressa, Poggio e arrivo a Sanremo.

Ho chiesto un parere ad un grande direttore sportivo, Giuseppe Martinelli dell’Astana Proteam.

Ecco cosa ci ha detto:

《 il percorso non credo sia molto differente saranno sempre la Cipressa e il Poggio a fare la differenza, piuttosto sarà il caldo la vera incognita’.》

Non si è mai svolta in agosto questa classica.

Con il grande caldo, 300 chilometri sotto il sole potrebbero creare molti problemi, chissà quante borracce caricheranno in auto.

Ho chiesto a Martinelli quale sarà la corsa dell’Astana:

《Correremo per Lutzenko come capitano e Fraile come battitore libero.》

Per dare la possibilità a più squadre di partecipare, è stato ridotto a 6 il numero dei corridori per team.

Questa decisione permetterà alle professional italiane di competere ed è un fatto positivo però c’è anche l’altra faccia della medaglia e ce la spiega proprio il ds Astana:

《In 6 per squadra sarà ancora più complicato controllare la gara.》

A detta di Beppe Martinelli il team kazako non sembrerebbe puntare alla vittoria,infatti continua dicendo:

《…ma non è il nostro problema, saranno le squadre che vogliono vincere ad essere in difficolta’.》

Voi ci credete? Io sono convinto che non andranno di certo a chiudere le fughe ma se la posizione nel finale sarà buona, quel traguardo cercheranno di superarlo il più avanti possibile.

Sarà, non possiamo non ricordarlo, la prima Milano-Sanremo della Wilier Triestina con Astana Proteam.

La cosa più importante la diciamo in inglese: the show must go on.

Non solo lo spettacolo, anche la professioni del ciclismo devono riprendere l’attività.

Forza ragazzi!

Le squadre inscritte

AG2R LA MONDIALE (FRA)
ASTANA PRO TEAM (KAZ)
BAHRAIN – MCLAREN (BRN)
BORA – HANSGROHE (GER)
CCC TEAM (POL)
COFIDIS (FRA)
DECEUNINCK – QUICK-STEP (BEL)
EF PRO CYCLING (USA)
GROUPAMA – FDJ (FRA)
ISRAEL START-UP NATION (ISR)
LOTTO SOUDAL (BEL)
MITCHELTON – SCOTT (AUS)
MOVISTAR TEAM (ESP)
NTT PRO CYCLING TEAM (RSA)
TEAM INEOS (GBR)
TEAM JUMBO – VISMA (NED)
TEAM SUNWEB (GER)
TREK – SEGAFREDO (USA)
UAE TEAM EMIRATES (UAE)
AVENTI DIRITTO – 2

TOTAL DIRECT ENERGIE (FRA)
CIRCUS – WANTY GOBERT (BEL)
WILD CARD – 6

Condividi