Bike EXCHANGE, al posto di Mitchelton Scott

Simon Yates
0 0
Read Time:1 Minute, 19 Second

La Mitchelton Scott non correrà più quest’anno, o meglio la medesima squadra ha cambiato sponsor, nome, divisa e anche bici.

La Green EDGE Cycling, squadra australiana, dopo aver corso alcuni anni con il nome Orica-Scott, nel 2018 si è vestita del nero-giallo Mitchelton Scott.

Dal 2021 la vedremo in gara con il nome BIKE EXCHANGE.

Bike EXCHANGE, sin dal 2015, è partner di Green EDGE cycling, società al decimo anno in UCI World Tour.

La nuova divisa, prodotta da Giordana, ha i colori bianco e nero, il logo rosso e inserti, sia sulla maglia che sui pantaloncini, del colore marchio di fabbrica Bianchi.

Le bici in dotazione al team, con le nuove colorazioni studiate appositamente per il debutto 2021, sono la Specialissima e la Oltre Xr4.

Nomi già noti al grande pubblico del ciclismo, ma quest’anno, entrambi i modelli, sono in versione Disk Brake.

Anche la casa Svedese, con il nome italianissimo e stracolmo di storia e di vittorie, si è adeguata al mercato che ha oramai volto lo sguardo verso questo sistema frenante.

Uno degli uomini di punta sarà certamente Simon Yates, che non avrà in squadra il fratello gemello Adam.

Altra punta di diamante è il colombiano Esteban Chaves. Punto di forza in salita lo sono Tanel Kangert e Mikel Nieve.

Per gli sprint hanno Michael Matthews.

Due sono gli italiani del team, Kevin Colleoni e Alexander Konychev.

Il team

Jack Bauer
Sam Bewley
Brent Bookwalter
Esteban Chaves
Kevin Colleoni
Luke Durbridge
Alexander Edmondson
Tsgabu Grmay
Kaden Groves
Lucas Hamilton
Michael Hepburn
Damien Howson
Amund Grøndahl Jansen
Christopher Juul Jensen
Tanel Kangert
Alexander Konychev
Michael Matthews
Cameron Meyer
Luka Mezgec
Mikel Nieve
Barnabás Peák
Nicholas Schultz
Callum Scotson
Dion Smith
Robert Stannard
Simon Yates
Andrej Zejc

Articoli consigliati