Tutto arancione il mondiale ciclocross donne 2021 – Lucinda Brand

Tutto arancione il mondiale ciclocross donne 2021 – Lucinda Brand

30 Gennaio 2021 Off Di EUGENIO MALASPINA
0 0
Read Time:59 Second

Lucinda Brand (Trek-Segafredo – Dordrecht 2 luglio 1989), Annemarie Worst (UCI Cyclo-cross Team 777) e Denise Betsema (Pauwels Sauzen – Bingoal), questo è il podio della gara femminile Elite disputata oggi a Ostend in Belgio.

Le tre connazionali sono andate in fuga insieme mettendo tanta sabbia tra loro e le inseguitrici.

5 olandesi nei primi 6 posti.

Giornata grigia, non è mancata neanche la pioggia a rendere ancor più duro il percorso di gara.

Undicesima, prima delle italiane, Eva Lechner (Bolzano, 1 luglio 1985) che ha preceduto Marianne Vos – dodicesima.

Quattordicesima Maria Alice Arzuffi. Ottima prestazione per Rebecca Gariboldi, diciottesima, che ha preceduto Silvia Persico, ventiduesima e Chiara Teocchi trentatreesima.

Per tanti anni ci sono andata vicino e ora finalmente, dopo una stagione così grande, finirla in questo modo è davvero fantastico”, ha detto Brand, che è salito sul podio nelle ultime tre edizioni. “Per quanto riguarda l’incidente nel finale, ci siamo incrociate e le ho appena toccato il gomito o qualcosa del genere. Era il punto più debole dove toccarla, non è stato bello, ma anche evitare quella situazione era difficile. Purtroppo è successo ”.

La bici campione del Mondo è la Trek Boone 6 Disc