Sport, cosa cambia da lunedì 15 marzo

Sport, cosa cambia da lunedì 15 marzo

12 Marzo 2021 Off Di EUGENIO MALASPINA
1 0
Read Time:56 Second

Da lunedì diventeranno ROSSE Lombardia (per decisione della giunta regionale), province autonome di Bolzano e Trento, Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Piemonte, Veneto, Marche.

Le rimanenti regioni, Sardegna esclusa (resta bianca), si coloreranno di arancione.

Rimangono chiuse palestre, piscine, impianti sciistici, centri benessere e termali, citano le Faq, “eccetto per l’erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza per le attività riabilitative o terapeutiche e per gli allenamenti degli atleti, professionisti e non professionisti, che devono partecipare a competizioni ed eventi riconosciuti di rilevanza nazionale con provvedimento del Coni o del Cip”.

Attività motoria

L’attività motoria consiste nella passeggiata con i familiari o con il cane e nel giretto con la bici da passeggio.

Non vi è più il limite dei 200 metri dalla propria abitazione, nessun limite, solo buon senso. 

Attività sportiva

Per l’attività sportiva (corsa, uscita con la bicicletta da corsa o mountain bike, pattini…) vige il solo divieto di varcare i confini regionali.

È fatto obbligo partire e rientrare dalla propria residenza. 

L’attività deve essere svolta in maniera individuale o a distanza di 2 metri dal vicino.