Dove sono gli italiani? UCI lo dice

Dove sono gli italiani? UCI lo dice

5 Maggio 2021 Off Di EUGENIO MALASPINA
0 0
Read Time:1 Minute, 13 Second

Secondo il Ranking UCI aggiornato di settimana in settimana, gli italiani sono praticamente sconosciuti.

La classifica è guidata da Primoz Roglic, con a ruota Tadej Pogacar e Wout van Aert.

Il primo azzurro è Giacomo Nizzolo in 20° posizione. Il secondo è Diego Ulissi, 27°. Filippo Ganna perde 3 posizioni e si piazza 43°. 47° Matteo Trentin, 48° Davide Ballerini, entrambi perdono una posizione.

Sonny Colbrelli ne guadagna 5 ed occupa il 51° gradino. Al 52° troviamo Vincenzo Nibali che ne perde 2.

Proseguendo verso il basso, troviamo Damiano Caruso in 70° posizione (+5), Fausto Masnada 72° che fa un balzo di +65 posizioni e si piazza immediatamente davanti a Nairo Quintana (73°).

Ancora più giù Giulio Ciccone 86° (-3), Andrea Pasqualon 105° (-7). Il 118° posto è di Andrea Vendrame e il 119° di Luca Mozzato e poi Matteo Fabbro 123°, Andrea Bagioli 124°, Jacopo Mosca 134°, Gianluca Brambilla 138° (-6), Kristian Sbaragli 145°, Elia Viviani 171°, Fabio Felline 176°.

Davide Formolo lo troviamo 235° (-6) e nelle profondità della 240° posizione incontriamo Fabio Arù (-4).

300° Simone Velasco, 323° Jakub Mareczko seguito a ruota da Giovanni Visconti 324°, mentre Alberto Bettiol è 518°.

L’ultimo italiano in assoluto ora è Alessandro Monaco della Bardiani CSF Faizané, 2200°.

Come funziona questa classifica introdotta nel 2016? L’UCI assegna un punteggio settimanalmente ad ogni atleta calcolato in base al piazzamento e al valore della competizione. La classifica è annuale, dal 1 gennaio si parte da zero.