Giovanni Visconti c’è

Giovanni Visconti c’è

20 Maggio 2021 Off Di EUGENIO MALASPINA
2 0
Read Time:2 Minute, 3 Second

Nella tappa numero 12 vinta da un bravissimo Andrea Vendrame, persa da Gianluca Brambilla – terzo – un ottimo Giovanni Visconti conquista una splendida quinta posizione.

Erano partiti in quattordici e lui, da solo, è uscito dal gruppone e si è riportato sulla testa della corsa.

Voleva con tutto il cuore farne parte.

Molto attivo si è sempre impegnato per il successo di tappa ma, a pochi chilometri dalla conclusione, sul passo del Carnaio ha dovuto cedere agli scatti degli altri quattro ancora in fuga con lui.

Il suo ritardo si è mantenuto a lungo attorno ai 50 secondi e non si è fatto raggiungere da chi lo inseguiva.

Al traguardo ha chiuso con 1 minuto e 12 secondi da Vendrame.

Pochi sanno che Giovanni, dopo il travagliato cambio di squadra, lo scorso fine anno non è stato affatto bene.

Essendo molto riservato non l’ha mai reso pubblico.

È da inizio Giro che soffre e stringe i denti, queste azioni sono il segno che la condizione sta nettamente crescendo.

Ricordiamoci anche che il campione siciliano, toscano di adozione, ha 38 anni ed è sempre un leader in gruppo, un capitano indiscusso della Bardiani CSF Faizanè.

Due sono state le vittorie al Giro d’Italia di Giovanni Visconti, la prima il 19 maggio 2013 quando vinse con arrivo in solitaria, la quindicesima tappa iniziata sulle rampe del Col du Télégraphe e terminata, su Le Granges du Galibier, a poche decine di metri dal monumento dedicato a Marco Pantani.

La seconda vittoria arrivò due giorni dopo, ancora per distacco, la diciassettesima tappa conclusasi a Vicenza.

Nel 2015 fu sua la maglia azzurra del Giro d’Italia, e l’ha vestita per un giorno anche nell’edizione 2020.

Il suo post

Come dicevo #proviamoanonmollare che #chiladuralavince …. Non ho vinto ma almeno ho avuto la possibilità di provarci in una tappa magnifica, l’unica che passava vicino casa, quella in onore di #alfredomartini e #francoballerini e la prima che mia moglie è venuta a vedere. Averla vista a bordo strada in salita mi ha dato grandi motivazioni. In tempo di covid anche solo un saluto da qualche metro è oro. Insomma un misto di emozioni che mi fa sentire meno la tremenda fatica per raggiungere un risultato che comunque mi tira su di morale. Grazie bardiani_csf_faizane per la serenità che mi date e per la fiducia continua e grazie a tutti per i tanti messaggi . Alla prossima (speriamo😅)“.