Il Giro d’Italia 2021, tappa 16, Sacile – Cortina D’Ampezzo

7 0
Read Time:1 Minute, 11 Second

Doveva essere il tappone del Giro quello partito da Sacile e che ha raggiunto Cortina d’Ampezzo. Si dovevano scalare la Crosetta, il passo Fedai, il passo Pordoi e il passo Giau.

Da tappa regina a tappina, infatti hanno percorso solo due ascese, la Crosetta e il Giau. La direzione di gara, per motivi al momento non chiari, ha deciso si ridurre la corsa tagliando il Fedaia e il Pordoi.

Non vorrei essere nei panni di coloro che sono saliti su quei passi il giorno prima per aspettare la corsa, infatti, dalla sera di domenica non si potevano più raggiungere.

È stata pioggia tutto il giorno, a causa della quale anche in tv non si è visto granché. L’aereo ponte non ha avuto l’autorizzazione al decollo e anche gli elicotteri sono rimasti a terra.

La fuga di giornata con Vincenzo Nibali e Davide Formolo è stata riassorbita sul Giau dove a preso il volo Egan Bernal che ha vinto in solitaria.

Regge molto bene Damiano Caruso, terzo e ora secondo nella generale.

Cambia ancora la generale.

CLASSIFICA GENERALE DOPO 16° TAPPA

  1. Egan Bernal INEOS Granadiers
  2. Damiano Caruso BAHRAIN VICTORIUS 02:24
  3. John CARTHY EF EDUCATION – NIPPO 03:40
  4. Aleksandr VLASOV ASTANA PREMIER TECH 04:18
  5. Simon Philip Yates TEAM BIKE EXCHANGE 04:20
  6. Giulio CICCONE TREK – SEGAFREDO 04:31
  7. Roman BARDET TEAM DSM 05:02
  8. Daniel Felipe MARTINEZ POVEDA INEOS GRENADIERS 07:17
  9. Tobias Foss JUMBO-VISMA 08:20
  10. Jobo ALMEIDA DECEUNINCK QUYK-STEP 10:01
lg.php?bannerid=24443&campaignid=4987&zoneid=1107&loc=https%3A%2F%2Fwww.giroditalia

Il Giro d’Italia 2021, tappa 16, Sacile – Cortina D’Ampezzo
Foto Eugenio Malaspina

Lascia un commento