Domenico Pozzovivo

UCI dice no a Qhubeka NextHash

“Abbiamo preso atto del comunicato stampa di oggi dell’UCI in cui ci è stata negata la registrazione di una licenza WorldTour per il 2022. Rimaniamo impegnati nel nostro scopo di cambiare la vita attraverso le biciclette. Non faremo ulteriori commenti in questa fase”.

È questo il testo del comunicato della società datato 9 dicembre 2021.

Niente licenza niente gare? Parrebbe proorio così.

Il vomunicato UCI dice:

“In accordo con il Regolamento UCI e a seguito di un esame completo della documentazione ricevuta in merito ai diversi criteri di attribuzione (etici, finanziari, amministrativi e organizzativi), l’UCI ha deciso (art. 2.15.070) di registrare i seguenti UCI WorldTeams per il 2022 stagione:

  1. AG2R CITROEN TEAM (ACT – FRA)
  2. Team ASTANA QAZAQSTAN (AST – KAZ)
  3. BORA – HANSGROHE (BOH – GER)
  4. COFIDIS (COF – FRA)
  5. EF EDUCATION – NIPPO (EFN – USA)
  6. GROUPAMA – FDJ (GFC – FRA)
  7. INEOS GRENADIERS (IGD – GBR)
  8. INTERMARCHÉ – WANTY – GOBERT MATÉRIAUX (IWG – BEL)
  9. ISRAELE START-UP NATION (ISN – ISR)
  10. JUMBO-VISMA (TJV – NED)
  11. LOTTO SOUDAL (LTS – BEL)
  12. Team MOVISTAR (MOV – ESP)
  13. QUICK-STEP ALFA VINILE TEAM (DQT – BEL)
  14. Team BIKEEXCHANGE – JAYCO (BEX – AUS)
  15. Team DSM (DSM – NED)
  16. TREK – SEGAFREDO (TFS – USA)
  17. EMIRATI DEL SQUADRA DEGLI EMIRATI ARABI UNITI (UAD – EMIRATI ARABI UNITI).

Inoltre, sentite le squadre che non avevano potuto essere iscritte direttamente dall’UCI, la Commissione Licenze ha deciso (art. 2.15.071):

  1. per iscrivere l’UCI WorldTeam BAHRAIN VICTORIOUS (TBV – BRN);
  2. rifiutare la registrazione del TEAM QHUBEKA NEXTHASH (TQA – RSA). “

Un commento su “UCI dice no a Qhubeka NextHash”

I commenti sono chiusi.