20220517 172200 scaled

Giro d’Italia, a casa Michele Scarponi – quello che gli altri non dicono

1 0
Read Time:2 Minute, 1 Second

E’ ripartito il Giro d’Italia dopo il secondo giorno di riposo. La 10° tappa, Pescara-Jesi, è caratterizzata dal fatto che si transiterà per Filottrano, il paese di Michele Scarponi.

tappa10 e1652789478260

Vi è un traguardo volante, il secondo di giornata, proprio dove vivono i familiari del corridore dell’Astana vittima di un incidente mortale il 22 aprile 2017. Proprio per questa occasione, il team Kazako ha deciso di utilizzare delle borracce dedicate all’Aquila di Filottrano.

A Filottrano abita anche Antonio Nibali, fratello di Vincenzo, anche lui uomo Astana.

E’ partita la fuga di giornata quasi subito dopo il via. Se ne sono andati in 3, Alessandro De Marchi (Israel Premier Tech), Mattia Bais (Drone Hopper Androni Giocattoli) e  Lawrence Naesen (AG2R Citroen Team)

Tappa piatta per i primi 100 chilometri. Dopo il traguardo volante di Civitanova marche, la carovana ha lasciato la costa adriatica per iniziare il percorso ondulato sino al traguardo.

Il traguardo volante di Civitanova Marche è stato vinto da Mattia Bais davanti a Lawrence Naesen e terzo Alessandro De Marchi. La volata del gruppo, a più di 4′, è stata vinta da Giacomo Nizzolo.

De Marchi transita per primo al GPM di Crocetta di Montecosaro (4a cat.)

1. Alessandro De Marchi (Israel-PremierTech) 3 punti per la Maglia Azzurra
2. Mattia Bais (Drone Hopper-Androni Giocattoli) 2 pts
3. Lawrence Naesen (AG2R Citroën) 1 pt

De Marchi è transitato per primo anche al GPM di Recanati.

1. Alessandro De Marchi (Israel-PremierTech) 3 punti per la Maglia Azzurra
2. Mattia Bais (Drone Hopper-Androni Giocattoli) 2 pts
3. Lawrence Naesen (AG2R Citroën) 1 pt

Bais conquista il traguardo volante di Filottrano

1. Mattia Bais (Drone Hopper-Androni Giocattoli) 3” di abbuono, 10 punti per i traguardi volanti
2. Alessandro De Marchi (Israel-PremierTech) 2”, 6 pts
3. Lawrence Naesen (AG2R Citroën) 1”, 3 pts

La vittoria di tappa l’ha conquistata l’eritreo Birniam Girmay davanti Van der Poel e Vincenzo Albanese.

La generale dopo la 10° tappa rimane pressoché invariata:

  1. Juan PedroLOPEZ PEREZTREK – SEGAFREDO 37:52:01 00:00
  2. Joao PedroGONÇALVES ALMEIDAUAE TEAM EMIRATES 37:52:13 00:12
  3. RomainBARDETTEAM DSM37:52:15 00:14
  4. RichardCARAPAZINEOS GRENADIERS 37:52:16 00:15
  5. JaiHINDLEYBORA – HANSGROHE 37:52:21 00:20
  6. GuillaumeMARTINCOFIDIS 37:52:29 00:28
  7. MikelLANDA MEANABAHRAIN VICTORIOUS 37:52:30 00:29
  8. DomenicoPOZZOVIVOINTERMARCHÉ – WANTY – GOBERT MATÉRIAUX 37:52:55 00:54
  9. EmanuelBUCHMANNBORA – HANSGROHE 37:53:10 01:09
  10. PelloBILBAO LOPEZ DE ARMENTIABAHRAIN VICTORIOUS 37:53:23 01:22

10 Tappa

Link Giro d’Italia