Siamo orfani di una buona idea.

Siamo orfani di una buona idea.
Share News
64 / 100

In questa domenica di metà maggio, in cui si festeggiano le mamme, tutte le mamme, quelle in vita e quelle come la mia, che sono con il Padre, vi dedico una riflessione e una canzone.

Siamo orfani di una buona idea di Niccolò Fabi. Le sue non son certo canzonette, ma meditazioni in musica.

Nel testo qui sotto ho sottolineato alcuni passi, non perché sono più importanti degli altri, ma solo perché mi danno l’opportunità di esprimere ciò che penso, perché li sento miei.

Testo

Sono un orfano di acqua e di cielo

(Da sempre sostengo che il mare e l’acqua in generale sono la mia vita. Quanto mi mancano nei tanti giorni chiuso in una stanza)

Un frutto che da terra guarda il ramo
Orfano di origine e di storia
E di una chiara traiettoria
Sono orfano di valide occasioni
Del palpitare di un’idea con grandi ali
Di cibo sano e sane discussioni
Delle storie, degli anziani, cordoni ombelicali
Orfano di tempo e silenzio
Dell’illusione e della sua disillusione
Di uno slancio che ci porti verso l’alto
Di una cometa da seguire, un maestro d’ascoltare

( uno slancio verso l’Alto, un maestro d’ascoltare io ce l’ho. È il più importante, il più difficile da seguire, ma l’unico che gale la pena imitare).


Di ogni mia giornata che è passata
Vissuta, buttata e mai restituita

Orfan della morte, e quindi della vita

Mi basterebbe essere padre di una buona idea
Mi basterebbe essere padre di una buona idea
Mi basterebbe essere padre di una buona idea
Mi basterebbe essere padre di una buona idea

Sono orfano di pomeriggi al sole, delle mattine senza giustificazione
Dell’era di lavagne e di vinile, di lenzuola sui balconi
Di voci nel cortile
Orfano di partecipazione e di una legge che assomiglia all’uguaglianza
Di una democrazia che non sia un paravento

( in effetti viviamo in un surrogato di democrazia, molto meglio di qualunque dittatura, ma differente dal vero potere esercitato dal popolo)


Di onore e dignità, misura e sobrietà
E di una terra che è soltanto calpestata
Comprata, sfruttata, usata e poi svilita
Orfan di una casa, di un’Italia che è sparita

Mi basterebbe essere padre di una buona idea
Mi basterebbe essere padre di una buona idea
Mi basterebbe essere padre di una buona idea
Mi basterebbe essere padre di una buona idea

Una buona idea
Una buona idea
Una buona idea

Fonte: Musixmatch

Compositori: Stefano Diana / Niccolo’ Fabi

64 / 100