Chloé Dygert, dal terribile incidente di Imola 2020 al titolo mondiale

Chloe Dygert,
Share News
80 / 100

Chloe Dygert, sembrava carriera finita

Dopo il bruttissimo incidente in cui è incappata Chloe Dygert, al mondiale a cronometro di Imola 2020, la forte atleta americana ha ritrovato lentamente la forma è tornata a vincere e a indossare la maglia di iridata.

In molti rimasero di ghiaccio a vedere quelle immagini e tanti pensarono che la sua carriera fosse finita.

“Mi sono detta che avrei trovato la gioia dopo aver vinto di nuovo, tutto quello che dovevo fare era vincere – ha detto Chloe sulla sua pagina Instagram – Ho vinto eppure non ho provato Gioia. Vincere di per sé non mi basta.

Ho bisogno di sentirmi forte.

Ho bisogno di sentirmi Veloce, ho bisogno di sentirmi perfetta devo essere il meglio che posso essere.

Vincere è un aspettativa per me ma è un’aspettativa che mi ripongo da me stessa e da me stessa mi sono resa conto come lo faccio e come ci arrivo e come troverò la gioia.

Dal mio incidente ho avuto più battute d’arresto di quanto avrei mai potuto immaginare.

Ho passato gli ultimi tre anni a prepararmi per una gara ed ero malata, ho avuto il covid.

Vincere a Glasgow è stata puramente la grazia di Dio, ho trascorso utta la mia carriera a chiedere a Dio la forza di vincere, solo a Glasgow ho capito che stavo chiedendo la cosa sbagliata.

Avevo bisogno di forza ma di forza per accettare il piano di Dio, aveva bisogno di forza per accettare qualsiasi risultato arrivasse il giorno della gara vincere o perdere.

Ho riposto la mia fiducia nelle mani di Dio, con quella forza di accettazione non avevo paura e nessuna preoccupazione, sono stato in grado di correre la mia gara al massimo della capacità che il mio corpo poteva consentito ed è bastato.

Ho riposto La mia fede nel piano di Dio per ottenere di nuovo la gioia”.

In un post recente si racconta con una seguente frase emblematica di Steve Roland Prefintaine:

“Non importa quanto duramente ti alleni, qualcuno si allenerà più duramente. Non importa quanto tu corra, qualcuno correrà più forte. Non importa quanto lo desideri, qualcuno lo vorrà di più, io sono qualcuno.”

Chloé Dygert ha vinto nel 2023 su pista il mondiale ad inseguimento individuale, su strada il campionato del mondo a cronometro.

Altri articoli

Chloe Dygert,

Instagram di Dygert

80 / 100