Ciclismo

119 articoli

image_pdfimage_print

Dischi o tradizionali?

Sono ancora molti i team ad utilizzare i freni tradizionali (rim brake), sia nel ciclismo professionistico maschile sia in quello femminile. Il sistema a dischi, oramai irrinunciabile nel mondo Mtb e Gravel, sembra non dare tanti vantaggi al punto da soppiantare il sistema a pattini. In effetti, secondo noi, non è solo una questione di peso o di complessità maggiore per assistenza e cambio ruota, vi è anche altro. Per […]

Condividi

Doping, ultimo aggiornamento: Pantano

L’ennesimo caso doping è stato scoperto il 26 febbraio scorso in un controllo antidoping fuori dalle competizioni L’atleta “beccato” positivo all’EPO è il colombiano Jarlinson Pantano Gomez, atleta tesserato con la TREK-Segafredo. Il colombiano e’ stato sospeso con effetto immediato sia dall’Uci che dal suo team. La nostra politica e’ di tollerenza zero. Confidiamo che i nostri corridori e il nostro staff si attengano ai piu’ alti standard etici e […]

Condividi

Total nel mondo del ciclismo professionistico

Chi c’è dietro questo nuovo logo che richiama i colori della bandiera francese? Sono, in realtà, i colori del logo della compagnia petrolifera TOTAL, una delle 4 più grandi compagnie petrolifere del mondo. TOTAL ha acquistato e assorbito la DIRECT ENERGIE, un’azienda francese del settore energetico, attiva nella produzione, distribuzione e fornitura di elettricità e gas naturale, presente in Francia e Belgio. Come conseguenza, TOTAL è il nuovo proprietario anche […]

Condividi

Rovigo – L’Aquila 2015

Nel 2015 ho voluto collegare ancora una volta due città unite dalla tragedia del terremoto dell’Aquila. Due località che si sono battute molte volte sui campi da rugby, e da sempre amiche. All’indomani della scossa delle 3.32 del 6 aprile 2009, i volontari della provincia di Rovigo misero in piedi e gestirono un campo di accoglienza presso Roio Piano, a pochissimi chilometri dal centro della città. Quel viaggio l’avevo pianificato […]

Condividi

C’era chi pagava per non essere controllato

Le cronache passate raccontano delle donazioni fatte a chi effettuava i controlli antidoping. Se c’era, e forse c’è ancora, chi pagava per scongiurare un controllo, probabilmente c’era pure chi si faceva pagare per controllare Tizio piuttosto che Caio. Se poi ricordiamo che l’Italia è la prima nazione in Europa per livello di corruzione e 69° nel mondo, e quasi naturale pensare che sia solo una questione di prezzo. Forse, ripeto […]

Condividi

A Sassuolo termina la Coppi&Bartali 2019

A Sassuolo, terra di ceramiche e auto da corsa ( siamo a due passi da Maranello), termina l’edizione 2019 della settimana internazionale Coppi&Bartali. Si è registrata una bellissima fuga a 7 (poi rimangono in 3) che ha confermato Giovanni Visconti (Neri Sottoli Selle Italia KTM) leader degli scalatori. Secondo posto al traguardo per Davide Gabburo, compagno di squadra di Visconti. Taglia invece il traguardo davanti a tutti Mauro Finetto, portacolori […]

Condividi

A Crevalcore terzo posto per Jacopo Mosca

La penultima tappa della Coppi&Bartali 2019 che si è corsa oggi a Crevalcore non è terminata come di consueto con la volata del gruppo. Questa volta il gruppetto dei fuggitivi è riuscito ad arrivare al traguardo. Jacopo Mosca ha portato sul podio la maglia della nazionale italiana con un ottimo terzo posto. Il CT Cassani si è congratulato con il suo corridore a fine tappa. Giornata calda e con poco […]

Condividi

All’asta i beni Pantani

Sta per accadere quanto si temeva. I beni di proprietà della Famiglia Pantani esposti nelle stanze della sede della Mercatone Uno ad Imola andranno all’asta. Questa è l’ipotesi più probabile. L’azienda è in grandi difficoltà finanziarie e il curatore vende il vendibile. Circa 40 sono i pezzi riconducibili al campione romagnolo. Furono donati da Fausto Pezzi, figlio di Luciano Pezzi patron del team, al titolare della Mercatone Uno Romano Cenni. […]

Condividi

Doping, la lista si allunga

L’ennesimo caso doping è stato scoperto alla Vuelta San Juan 2019. L’atleta “beccato” positivo all’EPO è l’argentino Daniel Zamora, due volte 5° di tappa e vincitore del titolo di miglior scalatore del giro. L’atleta era già stato fermato nel 2014 per lo stesso problema. Solo un anno fa, nella stessa competizione, era stato trovato positivo al CERA Gonzalo Najar (4 anni di squalifica). La lista si allunga ancora. Bisogna mantenere […]

Condividi

E dopo c’è l’arrivo, il Poggio

Lasciamo la ciclabile che va da San Lorenzo a Mare a Sanremo per affrontare la famosa salita del Poggio, ultima asperità della Milano-Sanremo. La percorro in senso opposto ai professionisti, loro giungono da Imperia, io da Menton. Secondo la segnaletica stradale sono 4 i km da percorrere, ma ci fidiamo poco viste le indicazioni sino ad ora incontrate. La imbocco, alleggerisco il rapporto e salgo scrutando tutto intorno il paesaggio. […]

Condividi