Ragionando

40 articoli

image_pdfimage_print

Manuel Bortuzzo ferito a Roma

Queste sono storie che non dovremmo mai raccontare, non perché non ci piace, ma perché non dovrebbero accadere. A Roma, capitale d’Italia, in una zona nota, davanti ad un pub, delle pseudo persone su un motorino passano e sparano alla gente. Non stiamo parlando di periferie del mondo, non parliamo della costa libica, nemmeno di qualche altra città italiana non nuova a questi fatti, parliamo della Capitale, un tempo del […]

Condividi

Victoria Maxbike – ciclismo che passione

Il ciclismo è passione, dedizione, professionalità e serietà anche per chi lo pratica da amatore e non solo per i professionisti. Vi racconto in breve la storia di Victoria, una donna, una madre e una compagna che ottiene ottimi risultati anche nel suo amatissimo sport, il ciclismo. Victoria lavora in fabbrica, è un’operaia nel settore calzaturiero, e come tale ogni giorno si siede davanti ad una macchina operatrice in catena […]

Condividi

Acqua, il dono più grande

L’acqua è il dono più grande che l’essere umano e la natura abbiano ricevuto. Tutta la vita nasce dall’acqua. Siamo stati battezzati con l’acqua, i nostri tessuti sono intrisi di acqua. Senza bere acqua non possiamo vivere se non solo pochi giorni. L’acqua è di tutti, serve a tutti, togliere l’acqua è come togliere la vita. L’acqua scorre nei ruscelli, sulle spiagge, attraversa regioni e stati, attraversa i nostri corpi. […]

Condividi

Femminilità e ciclismo

Da tempo sostengo che il ciclismo è uno sport adattissimo al gentil sesso. Da un paio di anni, in particolar modo, ho scelto di seguire da vicino le gare e gli allenamenti delle giovani atlete che si cimentano nelle varie categorie, da esordienti sino alla Elite, ovvero quella delle professioniste. Sono stato alla partenza e all’arrivo di numerose gare Open ed Elite, campionati italiani compresi, e le ho conosciute di […]

Condividi

Era il 1994 – Marco Pantani, la mia prima volta

Era fine maggio del 1994 quando io e Caterina volavamo a nozze. Ci sposammo il 28 e il 29 partimmo per Creta dall’aeroporto Valerio Catullo di Verona. Al nostro ritorno, una settimana dopo, ci venne a prendere un suo zio che abita a Villafranca; era in estasi per l’impresa del giorno prima di un semisconosciuto gregario di Chiappucci. Ci parlava di Pantani, Marco Pantani che aveva battuto tutti il giorno […]

Condividi

Michael Schumacher

Il giornale britannico Daily Mail OnLine pubblica notizie riguardanti lo stato di salute di Michael Schumacher, campione indiscusso della Formula uno e della Ferrari.  Secondo la testata giornalistica inglese sembrerebbe che l’ex pilota Ferrari, rimasto vittima di un terribile incidente sciistico nel 2013 sulle Alpi francesi ( 29 gennaio a Meribel – Alpi Francesi), stia lentamente migliorando. Gli siamo vicino da sempre e ci auguriamo tutti che un giorno ci saluti […]

Condividi

E poi, e poi… Adriano De Zan

Chi non ricorda quel “E poi … e poi…” pronunciati dal grande cronista televisivo del ciclismo Adriano De Zan quando elencava i nomi dei ciclisti che superavano la linea del traguardo? Ho iniziato a seguire il questo sport che avevo appena sei anni, si mi piaceva il calcio come tutti ma mi interessava di più la bicicletta, quella con il manubrio ricurvo, quella da corsa. Forti in bici ci si […]

Condividi

La stella cometa è già sopra di noi

La stella cometa 46P/Wirtanen, soprannominata “cometa di Natale” è già visibile ma il giorno migliore per osservarla ad occhio nudo, o con un cannocchiale commerciale, sarà il prossimo 16 dicembre. La stella deve il suo nome allo scopritore, l’astronomo americano Alvar Wirtanen che per primo, nel 1848, ne osservò la traiettoria Intorno alle ore 21:30, quando passerà nel punto più vicino alla Terra, a soli 11 milioni di chilometri di distanza, potrà […]

Condividi

SKY, fine di una splendida avventura

I manager di SKY hanno annunciato che il 2019 sarà l’ultimo anno di sponsorizzazione dell’omonimo team ciclistico.  Tra un anno si conclude quindi l’impegno ciclistico del main sponsor del team più costoso del ciclismo moderno. Sarà un doppio ritiro visto che anche la 21st Century Fox lascerà il team dal primo gennaio 2020. Il team continuerà a correre con un’altro nome sempre se un nuovo investitore deciderà di avventurarsi nel […]

Condividi

Lago di Garda Winter

Sulla sponda est del lago di Garda Sono iniziati i pellegrinaggi presso i centri commerciali e negozi di ogni sorta, il Natale è vicino, e spesso ci si perde quanto di più bello può offrire questa stagione dai colori unici e fantastici. Ci concentriamo troppo su TV e schermi di pochi pollici, ignorando il fatto che possiamo perdere lo sguardo verso l’orizzonte e l’infinito che la stessa linea immaginaria tenta […]

Condividi

Sempre più in alto – Tre cime di Lavaredo

In Veneto, a 15 chilometri da Cortina d’Ampezzo e 24 da Auronzo di Cadore, si trova un sito di particolare importanza che prende il nome dal suo lago, Misurina. A 1756 metri sul livello del mare questa meta frequentatissima da ogni sorta di turisti da tutto il mondo, offre un microclima eccezionale tanto che in un antico rifugio in cui si riposava l’imperatrice d’Austria, nel 1896 iniziarono i lavori per […]

Condividi

2019 @ Matteo Busato all’Androni Giocattoli

E’ ufficiale il passaggio di Matteo Busato all’Androni Giocattoli di Gianni Savio. Il  ciclista Veneto cambia casacca dopo 4 anni di lavoro alla Wilier Triestina Selle Italia di Angelo Citracca.  Lascia un buon team  in cui ha saputo dare il massimo, per approdare ad una forte squadra vincitrice della Ciclismo Cup 2018. L’Androni, grazie a questo successo di squadra parteciperà di diritto al Giro d’Italia 102. Condividi

Condividi

Il Lombardia 2018 112° edizione

Sabato 13 ottobre –  Il Lombardia di quest’anno vede ben 24 formazioni iscritte – 18 UCI WorldTeams e 6 UCI Professional Continental Teams. L’ultima Classica Monumento della stagione vedrà in gara  l’intero podio della rassegna iridata 2018: oltre a Valverde figurano infatti Romain Bardet e Michael Woods. Il campione uscente Vincenzo Nibali, tenterà di conquistare la tripletta. Accanto ad essi, tra i moltissimi nomi di spicco, vi sono Gianni Moscon, Thibaut Pinot, Julian […]

Condividi

POMPEI – nuova importantissima scoperta

Pompei restituisce un ultimo gioiello custodito per più di 2000 anni e totalmente sconosciuto.  Massimo Osanna,  direttore del Parco Archeologico,  la definisce “Una stanza meravigliosa ed enigmatica che ora dovrà essere studiata a fondo“. Trattasi di un piccolo, meraviglioso giardino  integro rimasto coperto e protetto dalla coltre di pomici e lapilli che lo aveva sepolto quasi duemila anni fa. Sono venuti alla luce un grande altare per il culto dei […]

Condividi

Non abbiamo più pesce

Oggi solo il 30% del pesce che arriva sulla tavola degli italiani viene pescato in Italia, il restante 70% è di provenienza estera. Fonti attendibili dicono che nel 2050, se si continuerà con questo regime di sfruttamento dei nostri mari, non vi sarà più pesce ma solo plancton, meduse e plastica ( Donatella Bianchi – presidente WWF Italia). Il pesce importato è prevalentemente surgelato e, come dicono le etichette, può […]

Condividi

Attriti in casa Zhiraf Guerciotti Selle Italia

Dopo la recente vittoria ai mondiali Juniores nell’inseguimento a squadre donne, scoppia la polemica all’interno del Team Zhiraf Guerciotti Selle Italia, team in cui militano le due portacolori azzurre Vittoria Guazzini e Giorgia Catarzi. Le due atlete, assieme a Silvia Zanardi, Sofia Colinelli e Gloria Scarsi, giovedì 16 a Aiglé, in svizzera, hanno sbaragliato tutta la concorrenza e  confermato la superiorità italiana ai mondiali per il terzo anno consecutivo. Questa […]

Condividi

Forte Corbin

Sulle pendici dell’altipiano di Asiago, in prossimità del monte Cengio e raggiungibile dalla località Tresche Conca (Kunka), va visitato il forte militare di Punta Corbin. La strada è particolarmente stretta e prevalentemente asfaltata, è transitabile in auto ma percorrerla in bici è la cosa migliore. Lungo il percorso vi sono diversi sentieri che penetrano nel bosco ed è frequente incontrare macchine parcheggiate con vacanzieri intenti a riposare e mangiare con […]

Condividi

Martinello e Pancani: errore in TV

Nella tappa del Tour de France, che si è conclusa in cima all’Alpe d’Huez, abbiamo assistito tutti ai comportamenti deplorevoli tenuti da chi seguiva la corsa lungo i tornanti dell’ascesa finale. Tra fumogeni, mani allungate, gente che correva a fianco ai corridori sino a farli cambiare di direzione, abbiamo vissuto la caduta di Vincenzo Nibali. A caldo i due bravissimi cronisti hanno attribuito la responsabilità della caduta alle moto della […]

Condividi