Bianchi

5 articoli

image_pdfimage_print

Che fico, Fico

Alle porte di Bologna vi é una grande realta, una sorta di enorme centro commerciale innovativo molto Fico. Eatitaly presenta e vende tutta la sua gamma di prodotti. Interessante tutta la filiera del latte, della birra e gli animali presenti in recinti super confortevoli. Ho visto il “Ponaro” più lussuoso d’Italia. Numerosi i ristoranti a tema, i fast food HQ e i giochi. Da visitare con bancomat alla mano. Condividi

Condividi

Gran Fondo Michele Scarponi, luoghi incantevoli

La Granfondo dedicata al campione scomparso solo un anno fa inizia con una tappa di trasferimento in auto che mi porta dal Veneto alle Marche. Lasciata l’autostrada A14, ad Ancona Nord, proseguo in direzione Jesi per poi salire a Filottrano tra paesaggi incantevoli che traspirano primavera ovunque. La strade sono in perfetto stato, solo un mese fa erano ben diverse, probabilmente perché a maggio passerà la carovana del Giro d’Italia […]

Condividi

Giovanni Fidanza… ce ne parla la figlia Arianna

Giovanni Fidanza, nato a Bergamo il 27 settembre 1965, come tutti sappiamo è stato un professionista tra gli anni 1988 e 1997, un grande velocista di cui ricordiamo le vittorie più prestigiose ovvero una tappa al Tour de France (1989 – “Aix-les-Bains – L’Isle-d’Abeau”) e una al Giro d’Italia (1990 – “Bari – Sala Consilina”) e in cui vinse anche la “maglia ciclamino” del primato nella classifica a punti. Iniziato […]

Condividi

Buttrio (Ud) – Gara Juniores & Elite 1° anno donne

Alle 14.30 sono partite a tutta le ragazze iscritte alla 23° edizione della Giornata Rosa di Buttrio – Udine. E’ stata una giornata grigia con qualche goccia di pioggia ma senza vento e con temperature tra i 20 e 24 gradi che ha permesso alle ragazze di esprimersi al meglio su un percorso ondulato e con uno strappo di circa un chilometro veramente impegnativo negli ultimi 3 giri. Ad un […]

Condividi

La mitica Cipressa

Le grasse onde del Mare di gennaio si infrangono sulle pietre della riviera ligure di ponente. Quando si ritirano per poi riprendere a battere trascinano con sé le pietre rotolanti il cui suono si unisce simbolicamente alla musica dell’acqua. Ad ogni rintocco rotolando si modellano sotto il progetto artistico dello scultore di Dio: il mare. Oggi ci aspetta la famosa salita della Cipressa lunga circa 5,6 km che inizia in […]

Condividi