Chris Froome

14 articoli

image_pdfimage_print

Froome, stagione finita, anche una frattura al collo

Sembra avere riportato anche una frattura al collo Chris Froome, per lui stagione finita. La BBC rivela questa nuova notizia non emersa in precedenza. Veramente un bruttissimo incidente per il fuori classe inglese. 6 settimane di ricovero per lui. In bocca al lupo Crhis Condividi

Condividi

Chris Froome, frattura del femore, gomito e costole

Niente Tour de France per Chris Froome caduto durante la ricognizione della crono del criterium del delfinato. I giornali inglesi riferiscono di un intervento al femore durato ben 4 ore. 40 minuti, invece, ci sono voluti per ricomporre il gomito. Quello che ha portato il campione in terapia intensiva semvra essere stata l’ingente perdita di sangue, dicono 2 litri. Almeno 6 mesi di stop per il fuoriclasse britannico. Gli facciamo […]

Condividi

Chris Froome, probabile frattura del femore

Niente Tour de France per Chris Froome caduto durante la ricognizione della crono del criterium del delfinato. Era caduto anche l’anno scorso, poche ore prima del crono prologo del Giro d’Italia partito da Gerusalemme. Quest’anno non aveva partecipato al giro d’Italia per perfezionare la preparazione per la corsa a tappe francese. Stagione che rischia di finire senza gloria nd gare quella 2019. Speriamo che possa riprendere più presto possibile. Una […]

Condividi

Team Sky ha cambiato nome

Da oggi 1° maggio il glorioso Team Sky ha cambiato nome e colori. Chris Froome e compagni vestiranno i colori del nuovo sponsor. Dave Brailsford ha dichiarato: “Questa è una giornata memorabile per la squadra, i tifosi e il ciclismo in generale. Siamo estremamente entusiasti del futuro con Ineos al timone”. Condividi

Condividi

Sponsorizzazioni sportive, un vero affare

Se pensiamo che sino agli anni ’60 il 90% della popolazione che praticava sport era maschile e che ora,1 terzo della popolazione (uomini e donne) pratica qualche attività sportiva, è facile comprendere il perché delle cifre che seguono. Nel 2018, le sponsorizzazioni nel mondo sportivo hanno avuto un vero e proprio incremento tanto da poter affermare che è un affare investire in tale settore. Nell’ultimo anno sono stati investiti 65,8 […]

Condividi

Il mio monte ventoso

Mont Ventoux (Francia) Attraversata la frontiera Italia-Francia si giunge in Costa Azzurra. La si attraversa tutta, pagando profumatamente i tratti di autostrada a pedaggio fisso, e si prosegue in direzione Marsiglia. Dopo circa 300 km dal confine si giunge ad Avignone, la famosa città della Provenza sede del Palazzo dei Papi. Dormiamo qui presso l’hotel Bristol sito su una delle vie principali della città murata proprio all’interno del centro storico […]

Condividi

SKY, fine di una splendida avventura

I manager di SKY hanno annunciato che il 2019 sarà l’ultimo anno di sponsorizzazione dell’omonimo team ciclistico.  Tra un anno si conclude quindi l’impegno ciclistico del main sponsor del team più costoso del ciclismo moderno. Sarà un doppio ritiro visto che anche la 21st Century Fox lascerà il team dal primo gennaio 2020. Il team continuerà a correre con un’altro nome sempre se un nuovo investitore deciderà di avventurarsi nel […]

Condividi

La classifica World Tour 2018

Simon Yates, primo britannico a vincere il World Tour. Podio con Sagan e Valverde I primi dieci nel mondo: Simon Yates (Gran Bretagna – Mitchelton Scott): 3072 punti Peter Sagan (Slovacchia – Bora Hansgrohe): 2992 punti Alejandro Valverde (Spagna – Movistar Team): 2609 punti Geraint Thomas (Gran Bretagna – Team Sky): 2534.25 punti Greg Van Avermaet (Belgio – BMC Racing Team): 2442.14 punti Elia Viviani (Italia – Quick Step Floors): […]

Condividi

Martinello e Pancani: errore in TV

Nella tappa del Tour de France, che si è conclusa in cima all’Alpe d’Huez, abbiamo assistito tutti ai comportamenti deplorevoli tenuti da chi seguiva la corsa lungo i tornanti dell’ascesa finale. Tra fumogeni, mani allungate, gente che correva a fianco ai corridori sino a farli cambiare di direzione, abbiamo vissuto la caduta di Vincenzo Nibali. A caldo i due bravissimi cronisti hanno attribuito la responsabilità della caduta alle moto della […]

Condividi

Il Tour de France 2018 – cosa ricorderemo?

Domenica 29 luglio si è concluso a Parigi il Tour de France  2018 con la vittoria di Geraint Thomas Cosa ricorderemo di codesto evento mediatico e sportivo mondiale? La prima settimana, a dire di molti, ha regnato la noia in tutte le tappe eccetto l’ultimo chilometro. Molte sono state le fughe di giornata, volute e prontamente annullate a pochi chilometri dal traguardo. Il gruppo si animava solo  in vista della […]

Condividi